Ho paura che la questione delle “rubriche” mi sia un po’ sfuggita di mano, ma il web è una grande fonte d’ispirazione.
Ed ecco che nasce la rubrica “GDPR FAILS” dove verranno raccolti gli errori grossolani e imbarazzanti commessi nell’adeguamento al #GDPR.
In questo caso, una piattaforma online, che fornisce i propri servizi anche in Italia, riporta sul sito la #privacypolicy esclusivamente in lingua francese e indicando come data dell’ultimo aggiornamento il 18 ottobre 2019.
La restante parte del sito, dove vengono chiariti i servizi offerti e le procedure da seguire, invece, è in lingua italiana.
#gdpr#privacybydesign#garanteprivacy#internet#web#dataprotection#rgdp

Categories:

Tags: